ambiente

Le case prefabbricate: una valida alternativa alla casa tradizionale

 

Le case prefabbricate in legno, oltre a fornire le medesime soluzioni, sono anche disponibili a prezzi largamente inferiori rispetto a quelle tradizionali.

Però, prima di adottare questa soluzione è necessario valutare i pro e i contro e soprattutto venire a conoscenza di tutte le misure necessarie per rendere questa alternative il più sicura possibile.

Prima di procedure all’acquisto, è necessario conoscere la normativa urbanistica del comune di riferimento, dopodichè sarà opportuno rivolgersi a dei professionisti che possano fornire dei preventivi comprensivi di tutti I costi richiesti per la realizzazione del progetto.

Nella scelta, bisogna tener conto del fatto che esistono due tipologie di case prefabbricate: quelle che vengono costruite direttamente in fabbrica, e quindi arrivano a destinazione completamente assemblate e quelle che vengono costruite sul posto.

Il vantaggio di queste abitazioni è che, poichè possono essere costruite con qualsiasi tipo di materiale (dall’acciaio al legno), si adattano a qualsiasi ambiente, mantenendo la loro condizione di sicurezza indipendentemente dal clima.

Il Prezzo delle case prefabbricate dipende da diversi fattori:

Innanzitutto prima dell’istallazione è richiesta la costruzione di un solaio in calcestruzzo che possa sorreggere la struttura sovrastante; il suo costo dipenderà anche dal materiale che è tenuto a reggere e deve essere incluso nel preventive iniziale.

Il Prezzo dipende anche dal tipo di materiale utilizzato per la costruzione e dalla quantità di accessori che si intende installare nella propria abitazione.

Bisogna tener ben presenti anche le dimensioni e l’altezza del prefabbricato, in modo da aver chiaro sin dall’inizio come vogliamo che sia la nostra casa, evitando l’inserimento di costi aggiuntivi per eventuali contrattempi.

Sono molti i vantaggi collegati a procedere con la costruzione di una casa prefabbricata in legno. Tanto per cominciare il legno è un materiale isolante naturale: permette di avere abitazioni più fresce in estate e più calde in inverno. (sarà per questo che viene usato molto nei paesi nordici).

Le case prefabbricate in legno, inoltre, consumano meno perché, usando materiali isolanti si riducono i costi relativi all’impianto di condizionamento.

Un’altro vantaggio consiste nel fatto che sono molto più veloci da costruire rispetto ad un’abitazione normale. Per cui vengono spesso preferite nel caso ci sia necessità di costruire in tempi brevi e con un budget contenuto.

Naturalmente, come per ogni cosa, esistono degli svantaggi. Vediamo cosa comporta avere una casa prefabbricata in legno.

L’unico vero “contro” della casa prefabbricata in legno è il fatto che, qualora i lavori non fossero stati svolti a dovere si potrebbe risentire di infiltrazioni d’acqua.