ambiente

Come avere una casa ecologica in 7 mosse

Come avere una casa ecologica in 7 mosse

Chi di noi non sogna una casa ecologica in cui ogni dettaglio e ogni consumo sia compatibile con il massimo rispetto dell’ambiente, della natura e della nostra salute? Ecco, allora, qualche semplice suggerimento per trasformare la nostra abitazione in un paradiso Green senza grandi stravolgimenti. Bastano appena 7 mosse, vediamo assieme quali sono.

Casa ecologica: l’isolamento che ci vuole

La prima mossa doverosa è l’isolamento da creare con materiali naturali. Se da un lato, infatti, isolare in modo efficace e opportuno la nostra casa è la premessa necessaria a un’anima ecologica, farlo con materiali rispettosi dell’ambiente è la scelta più giusta. Un buon isolamento ci consentirà di risparmiare molto sulle utenze domestiche ogni anno e può essere ottenuto anche con materiali come la lana di roccia, ma anche il sughero, o infine, la cosiddetta lana minerale. Nel frattempo stanno tornando di gran moda anche antichi materiali un tempo caduti in disuso come la canapa, ma anche la calce e l’argilla, tutti materiali naturali ma performanti. A proposito di isolamento, ecco la seconda mossa: gli infissi in pvc a Roma. Finestre, persiane, tapparelle e porte sono strumenti fondamentali per garantire l’isolamento ottimale in casa. Scegliere finestre in Pvc significa poter contare su un materiale innovativo, tecnologico, garantito e molto resistente. Il lvc viene subito dietro il legno nella scelta del materiale con cui realizzare oggi degli ottimi infissi, trattandosi comunque di un materiale riciclato che necessita di pochi passaggi per essere modellato su misura.

La scelta dei materiali naturali

Come dicevamo, la scelta dei materiali per ogni dettaglio della casa è sempre fondamentale. Cominciamo dalle vernici, da scegliere rigorosamente eco-friendly, così che mobili o pareti vengano dipinti in modo non pericoloso per la salute e rispettoso dell’ambiente. Le vernici, purtroppo, sono tra le cose più inquinanti in assoluto e scegliere soluzioni a bassa tossicità a base di cere o pigmenti naturali è sempre la migliore scelta. Anche il legno è un materiale da privilegiare nella scelta dell’arredamento della casa. Resistente, perfettamente isolante, ben strutturato e forte, pavimenti, mobilia e infissi in legno rappresentano di certo una soluzione estetica e sostanziale davvero perfetta per una casa ecologica.

Energia ecologica e tecnologia

Anche le fonti di energia sono fondamentali in un’abitazione che voglia definirsi ecologica. Perché allora, non optare per il fotovoltaico, così da avere una fonte energetica pulita che consente di risparmiare moltissimo sulla propria bolletta energetica e non gravare sull’ambiente? Infine, spazio anche alla domotica, perché una casa ecologica è tutt’altro che antica. Le nuove abitazioni Green sono rigorosamente smart e consentono di controllare ogni aspetto della gestione domestica, dall’illuminazione al riscaldamento, con pochi click anche fuori casa.