ambiente

Curare l’ambiente spetta a noi

Curare l’ambiente spetta a noi

Essere dei buoni cittadini significa rispondere ad una serie di comportamenti, utili a favorire una corretta convivenza con gli altri, basata sull’armonia e sul rispetto reciproco. Ciò include tutte quelle attività volte anche al rispetto dell’ambiente, quali, svolgere correttamente la raccolta differenziata, strettamente connessa allo smaltimento dei rifiuti!

Come gestire i rifiuti

Quante volte, ci ritroviamo di fronte ai nostri contenitori domestici, con il futuro rifiuto nelle nostre mani e il dubbio di dove esso vada gettato? Penso tutti, ci siano passati almeno una volta… questo è dovuto purtroppo, ad una scarsa conoscenza relativa a tutto quello che include lo smaltimento dei rifiuti e di conseguenza, alla pericolosità e all’alto tasso di inquinamento che caratterizza ciò che usiamo nella nostra routine.

Fortunatamente, nel corso del tempo, sono nate moltissime imprese, che hanno lo scopo di gestire qualsiasi tipo di rifiuto. In una società basata sul consumismo, come la nostra, è cambiata la visione relativa ad un rifiuto: si è cominciato a vedere, come quest’ultimo, se trattato adeguatamente, rappresenta una potenziale risorsa!

Come accennato precedentemente, sono tante le aziende che si occupano di questo fenomeno; tra le più importanti troviamo ad esempio, Nieco.

Nieco: il futuro è sostenibile

Nieco, dal 1997, ha come unico scopo, quello di non limitarsi a svolgere una semplice raccolta dei rifiuti, ma a ragionare secondo un’ottica più grande: cogliere la preziosità e la potenzialità, presenti in un apparente, ormai inutile oggetto. Si assicura appunto che, al termine del ciclo di utilizzo, di un qualsiasi rifiuto, si ricavi il risvolto economico, preoccupandosi anche dell’impatto sull’ambiente.

Il personale di cui gode, è abilitato a lavorare anche in ambienti confinati, cioè tutti quegli ambienti in cui è presente il rischio di sviluppo di sostanze pericolose per l’uomo. Sono inclusi posti quali, pozzi, cisterne e silos. NIECO si è assicurata di rispettare e seguire alla lettera, tutte le norme relative al lavoro in questo genere di ambienti:

  • I lavoratori, ancor prima di introdursi negli ambienti confinati, vengono messi al corrente, di tutti quelli che potrebbero essere i rischi, cui vanno incontro, e vengono informati dettagliatamente;

  • I lavoratori, sono sempre accompagnati da un rappresentante, il cui compito, è quello di vigilare tutte le attività che vengono svolte dai lavoratori

  • È inoltre prevista, una procedura che ha l’obbiettivo di ridurre al minimo, la possibilitè di rischi e pericoli, nelle zone considerate sospette o confinate;

La Nieco, nutre un profondo rispetto per l’ambiente e per tutte quelle norme finalizzate a proteggerlo. Essa è infatti, abilitata a svolgere le attività relative alla bonifica di siti contaminati.